Pisa e la Certosa di Calci

Cultura storia e arte Esperienze di un giorno

Pisa e la Certosa di Calci

Partenze da

Pisa

Partecipanti

Da min 2 partecipanti

Trasporto

mezzi propri

Programma di Viaggio

In effetti è proprio al miracolo che gridiamo non appena ci si affaccia sulla piazza dei Miracoli. Sono quattro, infatti, i capolavori che vi trovano spazio. La Cattedrale (il Duomo) con il battistero e il campanile (la Torre pendente) e il Campo Santo, (il cimitero) si stagliano su un prato verde smeraldo. Un tempo, in prossimità di quel campo, scorrevano le acque di un fiume oggi scomparso, l’Auser. Il nostro tour si completa con la bellissima visita della Certosa di Calci, un monastero fondato per volontà dell’Arcivescovo di Pisa e in breve tempo assunse rilevanza religiosa e sociale su tutto il territorio nazionale.

Programma:

All’arrivo a Pisa incontro con la guida per la visita della città. Passeggerete fino ai Lungarni attraversando Piazza dei Miracoli caratterizzata dall’imponenza del Battistero, del Duomo e della Torre Pendente; Piazza dei Cavalieri dove ammirerete il Palazzo della Carovana (sede della Scuola Normale Superiore), il caratteristico Palazzo dell’Orologio (composto dall’unione della Torre delle Sette Vie e dalla Torre della Muda, quest’ultima detta anche “della fame” poiché vi fu rinchiuso il conte Ugolino della Gherardesca accusato di tradimento insieme ai figli e ai nipoti) e la cin-quecentesca Chiesa dei Cavalieri di Santo Stefano. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita alla Certosa di Calci (1336), dove potrete ripercorrere la vita dei monaci Certosini, per i quali è stata residenza per oltre sei secoli e sco-prire uno straordinario complesso monastico ricco di opere d’arte. Potrete accedere agli ambienti dedicati alla vita eremitica dei monaci, il chiostro grande, lungo i cui bracci sono disposte le 15 celle dei monaci, una delle quali aper-ta alla visita. Sarà poi possibile visitare la chiesa barocca, le numerose cappelle e gli ambienti dove si svolgeva la vita in comune, come il refettorio e gli spazi dedicati all’accoglienza, come la foresteria del Granduca. Si tratta di un per-corso mistico che si riflette nelle architetture e nei simboli presenti nel monastero e che ancor oggi si percepisce chiaramente, trasportandoci in una dimensione fuori dal tempo. I luoghi di raccoglimento dalla spiritualità essenzia-le, come le celle monastiche, convivono con ambienti degni di una residenza regale, da quando tra il ‘600 ed il ‘700 divenne il luogo per il ritiro spirituale dei Granduchi di Toscana e quando, pur nel rispetto della spiritualità certosina, fu trasformata per accogliere la raffinata corte di Firenze. Fine dei servizi.

PartenzaDoppia
Dal Gennaio 1, 2022 al Ottobre 31, 2022€ 105

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

Minimo 2

partecipanti

Minimo 4

partecipanti

Minimo 6

partecipanti

Minimo 10

partecipanti

Minimo 15

partecipanti

€ 235

 

€ 165 € 145 € 125 € 105

Per gruppi privati superiori a 15 partecipanti quote su richiesta.

Minimo 2 partecipanti.

Condizioni generali di vendita dei pacchetti turistici:

Condizioni generali

Guida locale a Pisa; pranzo in ristorante bevande incluse; ingresso alla Certosa di Calci.

Condizioni generali di vendita dei pacchetti turistici:

Condizioni generali

Mezzo di trasporto; extra personali; ingressi; tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende” o definito in programma come facoltativo.

 

Condizioni generali di vendita dei pacchetti turistici:

Condizioni generali

Prenota ora

©2023 Toscana Turismo  P.IVA 04716270485