Carrara: la città dell’oro bianco

Carrara, conosciuta in tutto il mondo per il suo marmo, è una città piena di sorprese. Le sue origini sono legate alle cave di marmo, e sfruttate già in epoca romana, quello che da queste parti è definito significativamente “oro bianco” non ha mai smesso di richiamare artisti in ogni epoca e di ogni luogo, personaggi che nel corso dei secoli hanno contribuito a definire il particolare carattere della città che sorge alle pendici delle Apuane.

A Carrara, i bacini di estrazione del marmo sono tre (tre fronti di montagna):

  1. Il primo è a Colonnata, piccolo paese decorato quasi tutto in marmo e famoso anche per il lardo di Colonnata. Il Lardo di Colonnata IGP è un prodotto di salumeria ottenuto dal grasso del dorso di suini selezionati, salato e fatto maturare all’interno di conche di marmo. Ciascuna conca viene strofinata all’interno con aglio e quindi riempita con strati alternati di lardo e una miscela costituita da sale marino naturale, pepe nero macinato, rosmarino fresco e aglio fresco sbucciato e spezzettato (a cui possono essere aggiunte anche altre spezie). La lavorazione è stagionale e si svolge da settembre a maggio compresi;
  2. Il secondo è il bacino di Fantiscritti, il più alto;
  3. Il terzo è di Torano. Qua Michelangelo era di casa ed è dove vennero estratti i blocchi che diedero vita al David e alla Pietà.

Tra le sue attrazioni principali quindi troviamo la Cava-museo. Questa si trova nel cuore delle cave di marmo di Carrara. Nella struttura è riprodotta la casa dei cavatori, un’umile dimora dove vivevano famiglie numerose, il cui unico bene erano gli “scarponi chiodati” senza i quali non ci si poteva recare al lavoro. La Cava-Museo più famosa è quella di Fantiscritti. Il Museo è situato in un panorama immerso nel bianco del marmo rende unico questo luogo fatto di storia e di fatica dell’uomo. All’interno sculture a grandezza naturale nostrano l’antico mestiere ma anche come viveva assieme alla famiglia fino al 1960.

Se cerchi una breve gita all’insegna di marmo e buona cucina, Carrara è quello che fa per te! Dai un’occhiata al nostro programma: CARRARA, LA CAVA MUSEO DEL MARMO E IL PRELIBATO LARDO

Se sei interessato ad avere maggiori notizie contattaci!

©2022 Toscana Turismo  P.IVA 04716270485